Uochi Toki Live!

uoki

Venerdì 2 Ottobre,
Ospiteremo al polo Carmignani, Matteo “Napo” Palma e Riccardo “Rico” Gamondi, due ragazzi del piemonte,

meglio noti come UOCHI TOKI.
I due, prodotti dalla Tempesta Dischi, dai primi lavori del 2003 hanno conquistato l’attenzione di un pubblico sempre più vasto, scardinando i clichè del rap italico ed oltre, portandolo in zone della metrica e del suono dove raramente aveva provato ad addentrarsi.

Proseguiremo la serata con due artisti italiani molto interessanti:
da Pordenone e da Pontedera, IOSHI (gost city collective – white forest records – elastica records) FRICAT (sostanze records),

open act by: ANKUBU (gost city collective) SONAMBIENT (gost city collective – white forest records)


UOCHI TOKI:
http://www.fiscerprais.com/uochi/
https://www.facebook.com/Uochi-Toki-45187327654/timeline/

IOSHI:
http://www.ioshimusic.com/
https://soundcloud.com/ioshimusic
https://www.facebook.com/ioshimusic?fref=ts

FRICAT:
http://www.sostanzerecords.it/releases/SOSEP053
https://www.facebook.com/fricatpage

SONAMBIENT:
https://soundcloud.com/sonambient
https://www.facebook.com/sonambientmusic

ANKUBU:
https://soundcloud.com/ankubu
https://www.facebook.com/ankubu?fref=ts
https://ghostcity.bandcamp.com/music

APES on TAPES live al Polo Fibonacci!

SABATO 16 MAGGIO – POLO FIBONACCI

Tanta buona musica con:
ORE 22:00 open act IFFE NMK
ORE 23.00 AANTI
ORE 00:00 APES ON TAPES live (Fresh YO)
A SEGUIRE djset INVADHERTZ (Future Funk)
w/ FLOWLESS at te mic

 

apes

Apes on Tapes

Gli Apes On Tapes sono Joe, Shapka e Dyami. Tre producer, a volte anche un mc, che agili e scattanti saltano sui loro beat da declivi hip hop a foreste amazzoniche di bass music, dove si parla una lingua selvaggia fatta di ritmi e groove imponenti che non possono che scatenare l’esplosione del ballo.

“You Open” è il loro primo disco [Homework Records / 2008] che li porta a conquistare i palcoscenici di importanti festival come Dancity, Elettrowave, roBOt, Nextech e Muv.
Anche l’etichetta berlinese di culto Error Broadcast si accorge di loro, e decide di pubblicarli su una VA, “Bag Of Nothingness”, che raccoglie il meglio del beatmaking contemporaneo.

Il secondo album, “Foreplays” [Homework Records / 2011], vede l’ingresso in pianta stabile nel progetto di Dyami (già negli Appaloosa) e conferma l’abilità delle scimmie
e il loro timbro consistente e personale nel panorama elettronico italiano. Dopo alcuni anni di stop tornano sulla traccia nel 2014 con “Pitagora’s Bitch” [Burnow Records], EP che ottiene preziosi feedback di pubblico e critica e li restituisce vivi e vibranti, grazie anche alle collaborazioni di Bioshi Kun, Millelemmi, Godblesscomputers e Desanimaux.
Nel tour promozionale che segue al disco suonano, tra le numerose venue, all’Eurosonic Festival
di Groningen e a Elita, condividendo il palco con gente come Mount Kimbie, Prefuse 73, Skip & Die e finendo anche sulle pagine di NME.

“Escape From Primate Island” è il loro nuovo LP, fuori a Marzo 2015 per Burnow Upitup Records

soundcloud: https://soundcloud.com/apesontapes

new Ep: https://apesontapes.bandcamp.com/album/pitagoras-bitch-2

___________________________________________________________

INVADHERTZ

giovani produttori romani, dediti alla D&B, ed in particolar modo alla Neurofunk.
stanno piano piano crescendo, facendosi spazio nel panorama italiano, ed internazionale, gli ultimi due ep prodotti dall’etichetta belga Future Funk, hanno riscosso un grande successo aprendo le porte verso nuove inattese collaborazioni.

https://soundcloud.com/invadhertz

nuovo ep:
https://pro.beatport.com/release/massive-shape-the-future/1489530


_____________________________________________________________


AANTI

aanti è un’idea che ha origine in lunghi inverni isolani trascorsi ad ascoltare hip hop poco ortodosso ed elettronica col boom bap, per poi vagare per svariati anni e chilometri spinta dal sampling e attratta dalle mescolanze. Periodicamente si rigenera, profondamente ispirata dalle evoluzioni elettroniche contemporanee e dalle manifestazioni delle radici africane, e nuovamente riemerge, diversa ma sempre rivolta alla condivisione e legata al funk e al dub nelle loro numerose forme

http://soundcloud.com/aanti_sounds http://www.mixcloud.com/aanti/