FICA POTENS, presentazione del libro di Diana Torres

Domenica 26 aprile

ore 17.30

@eXploit10407337_359929217544365_260485291013121106_n

Presentazione di FICA POTENS
un manuale sul suo potere, la sua prostata e i suoi fluidi

Durante i secoli, la scienza medica si è posta come il maggior nemico del corpo e la sessualità delle donne, nascondendo realtà e patologizzando tutto ciò che non rientra all’interno dei parametri della fallocrazia e della eterosessualità e dei ruoli binari di genere.

Questo pseudo-manuale vuole svelare uno degli aspetti più controversi della sessualità della fica: la sua eiaculazione e fare un appello al ricoscimento dell’organo che la produce: la prostata.

Pieno di umorismo e abbastanza “mala leche”, l’autrice Diana J. Torres ripercorre gli aspetti di questa realtà attraverso una visione femminista e combattente, con l’ausilio dei disegni dell’artista Chiara Schiavon.

Presentazione di “Expopolis”

Il collettivo milanese Off Topic illustra una genealogia puntuale di EXPO e i cambiamenti che ha imposto sulla città di Milano in vista del grande evento.

Venerdì 20 dalle 17.30!

Locandina http://efesto.eigenlab.org/~diesys/grafica/locandine/15/expopolis/expopolis.jpeg

Evento fb https://www.facebook.com/events/415748035251773/

Presentazione Rise of Subterraneans

Venerdì 13 marzo ore 18 @exploit

Presentazione del libro del BORDA!fest, “Rise of Subterraneans”

A seguire aperitivo per l’autofinanziamento “io sto con la Lucca che lotta” e dj set!

10923293_819588241468376_2020885975536665566_n

La vita come plusvalore – Sabato 7 Dicembre 17:30

LAVITA2

Presentazione del libro LA VITA COME PLUSVALORE.

Biotecnologie e capitale al tempo del neoliberismo

di Melinda Cooper. Introduzione a cura di Angela Balzano, postfazione di Rosi Braidotti

Ne parliamo con Angela Balzano, curatrice del libro e attivista del TPO e Enza Costantino, biologa, assegnista di ricerca dell’Università di Bologna.

Quali rapporti intercorrono tra politica, economia, scienza e valori culturali nell’epoca del biocapitalismo? Con riferimento agli ultimi quarant’anni, in questo accurato e importante lavoro Melinda Cooper dimostra come la storia delle biotecnologie non possa essere compresa senza tener conto della contestuale ascesa del neoliberismo come fattore politico. Seguendo in particolare gli sviluppi della tecnologia del Dna e le politiche dell’amministrazione del secondo Bush in materia di ricerca sulle cellule staminali, l’autrice ascrive la violenza bellicosa del libero mercato alle sue crescenti contraddizioni interne, alla commercializzazione delle scienze della vita. Continue reading “La vita come plusvalore – Sabato 7 Dicembre 17:30”