Segnatevelo sul calendario! Manca quasi un mese allo sciopero globale femminista!
Vi invitiamo l’8 febbraio a seguire i percorsi e i contenuti che stiamo elaborando in vista dell’8 Marzo.

Qui trovi l’evento Facebook

La giornata si articolerà in vari momenti:
– In mattinata saremo al consultorio in Via Torino per distribuire dei questionari sulla salute sessuale e riproduttiva.
Il diritto a decidere sul nostro corpo e una libertà che è da sempre messa in discussione: con l’obiezione di coscienza, la violenza ostetrica, il costoso e scarso accesso ai test per le malattie sessualmente trasmissibili, alla contraccezione.
Vorremmo che il consultorio tornasse ad essere il luogo delle donne, uno spazio di confronto, di discussione libera.

Se non riuscirete ad esserci l’8 mattina, non disperate! Alle 15.30 ci vedremo in Largo Ciro Menotti, in cui verranno esposti i vari percorsi della rete cittadina di Non una di Meno, i questionari prodotti dai tavoli di lavoro sulla salute sessuale e riproduttiva e sulla formazione. Verrà allestito un angolo di produzione pañuelos, i triangoli di stoffa che hanno colorato le piazze femministe argentine e che porteremo con noi in corteo l’8 Marzo!

Una piazza femminista, che denuncia la violenza subita sul posto di lavoro, nelle scuole, nei servizi sanitari, e che ci riunisca affinché troviamo, negli occhi di amiche, donne, la forza di raccontarci e organizzarci.

Dalle 18.30 proprio da Largo Ciro Menotti partirà una street che percorrerà le strade del centro.

Lo sciopero è la risposta a tutte le forme di violenza che sistematicamente colpiscono le nostre vite, in famiglia, sui posti di lavoro, per strada, negli ospedali, nelle scuole.
«Non una di meno» è il grido che esprime questa forza e questa voce. Contro la violenza patriarcale e razzista di questa società, lo sciopero femminista è la risposta. Scioperiamo per inventare un tempo nuovo.

Se le nostre vite non valgono, noi scioperiamo!

 

 

Scarica questo articolo come e-book

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *